Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

amoris-testina Testata-NS testina-sito
Settimanale di informazione della diocesi di Chioggia, redazione: Rione Duomo 735 - tel 0415500562 nuovascintilla@gmail.com
Menu

Speciale

“Salire sul monte” per servire la Chiesa

IL COMPLEANNO DEL PAPA EMERITO NEL GIORNO DI PASQUA

90 anni di Benedetto XVI

Papa-RatzingerI 90 anni di Benedetto XVI, immerso nella preghiera per testimoniare che “salire al monte” non è una ritirata o una fuga, ma un modo diverso per servire Dio, la Chiesa e il successore di Pietro

“Vorrei ancora, con il mio cuore, con il mio amore, con la mia preghiera, lavorare per il bene comune della Chiesa e dell’umanità”. Sono le ultime parole pronunciate da Benedetto XVI, dopo che i cancelli della Villa pontificia di Castelgandolfo, alle ore 20 del 28 febbraio 2013, si sono chiusi. Da quel momento, il Papa emerito continua ad essere presente nella vita della Chiesa con la preghiera, il silenzio, la mitezza e la discrezione che caratterizzano le sue giornate al Monastero “Mater Ecclesiae”. A pochi passi dal suo successore, a cui – senza ancora conoscerne il nome – aveva promesso “incondizionata reverenza ed obbedienza”. Con la scelta di vivere “nascosto al mondo”, dopo la rinuncia al soglio di Pietro, Benedetto ha fatto della preghiera la cifra del suo attuale servizio nella Chiesa.

Read more: “Salire sul monte” per servire la Chiesa